I° edizione Corso per operatore addetto all’uso di trattori agricoli e forestali – trattore a ruote

Intervento Dirigente

Mercoledì   4 aprile c/o la cascina Boschine  il dirigente scolastico dell’IIS “Galileo Ferraris” prof. Giovanni Marcianò ha aperto la I° edizione del Corso per operatore  addetto all’uso di trattori agricoli e forestali – trattore a ruote.

Il corso prevede una parte teorica ed una pratica. Ha come obiettivo quello di fornire un corretto e completo aggiornamento circa la guida dei trattori, ed ha visto la partecipazione di 50 allievi, maggiorenni e con patente.

Il progetto non solo rientra nell’alternanza scuola-lavoro, ma sarà anche uno dei progetti che faranno parte integrante del PTOF dell’istituto per il triennio 2018-2021. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato ai sensi dell’art 73 comma 4 del d.lgs 81/2008 e art 5 Accordo Stato Regioni rep 53/CST del 22 feb 201

“L’’alternanza scuola-lavoro – sottolinea il Dirigente Scolastico prof. Giovanni Marcianò -istituita da L. 53/2003 e Decreto Legislativo n. 77 del 15 aprile 2005, e poi ridefinita dalla legge 13 luglio 2015 n. 107, rappresenta una modalità di apprendimento mirata a collegare la formazione in aula con l’esperienza pratica in ambienti operativi reali realizzando un collegamento tra l’istituzione scolastica, il mondo del lavoro e la società. Tuttavia non è sufficiente per fornire anche altre competenze richieste. Si è quindi organizzato questi corso grazie alle numerosi collaborazioni che si sono concretizzate in questi anni, dall’entrata in vigore della Legge 107”

“Per il raggiungimento di questo obiettivo, l’istituto ha istituito un Comitato Tecnico Scientifico e ha stipulando convenzioni con vari soggetti del territorio sia pubblici che privati di durata triennale , afferma Lella Bassignana referente per l’alternanza scuola- lavoro  e del progetto, e questo corso si basa proprio sulla collaborazione con Confagricoltura Vercelli – Biella e CERSEO, Centro Europeo di Ricerca e Sviluppo per l’Est e per l’Ovest che da anni collabora con Confagricoltura. Le prove pratiche si svolgeranno nel cortile della Cascina Boschine con i mezzi dell’azienda agraria annesso all’Istituto agrario,“

i formatori e gli studenti partecipanti

ASL:”Educazione alla legalità economica”

Lunedì 20 marzo c/o l’Aula Magna le classi 3 A e 3 B hanno incontrato le  Fiamme gialle del comando provinciale di Vercelli  per l’iniziativa, dal titolo «Educazione alla legalità economica» .

Il   progetto , giunto alla 6° edizione ,  nasce  da un protocollo d’intesa tra il comando generale della Finanza
e il ministero dell’Istruzione finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento «Cittadinanza e
Costituzione»,   la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla
prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche,  il valore civile ed
educativo della legalità, le attività svolte dalle fiamme gialle, l’importanza della lotta all’evasione fiscale.

Relatori d’eccezione per questo incontro: il Colonnello Mario Palumbo– comandante del  Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vercelli, il M.A. Sandro Toraldo, il M.llo Annamaria Barbarino

Grazie per il tempo che ci avete dedicato!!!

 

 

Iscrizioni classi prime

Le iscrizioni alle classi 1° sono aperte dalle ore 8 del 16 gennaio alle ore 20 del 6 febbraio 2018 

Tutte le domande per le iscrizioni a scuola dovranno essere presentate on -line

La segreteria dell’ITAS è a disposizione per supportare le famiglie alla compilazione della domanda di iscrizione on – line

Sig.ra Valmi 0161-257222

Codice della scuola: VCTA01201R

Dati necessari per l’iscrizione:

  • codice fiscale genitori e alunno
  • dati anagrafici
  • residenza
  • riferimenti telefonici

ASL:”La confraternita e gli amici di S.Antonio Abate “

Gli alunni della classe 3 A partecipano al progetto :”La confraternita e gli amici di S.Antonio Abate ”

Per il progetto hanno realizzato piccole confezioni di rottura di riso da offrire ai partecipanti alla messa di mercoledì 17 gennaio c/o la Chiesa della Confraternita di Vercelli . Il ricavato, ad offerta, sarà devoluto per l’acquisto di alimenti per il canile di Borgovercelli

I ragazzi con le autorità