ATTIVITA’ DI RILIEVO TOPOGRAFICO PRESSO “CASCINA TORBA”

Il giorno 16 dicembre 2019 gli alunni di 4^ e 5^ del corso CAT (Costruzione, Ambiente e Territorio) e 5^ Agrari (Gestione dell’Ambiente e del territorio), della sede I.T. “P. Calamadrei “ dell’I.I.S. G. Ferraris, hanno potuto prendere parte a dei rilievi topografici presso “Cascina Torba” situata in frazione San Genuario di Crescentino.
Grazie ad un progetto di collaborazione tra il Geom. Giuseppe Alesina e l’azienda agricola dell’Agronomo Paolo Mosca, si sono voluti coinvolgere gli alunni dell’I.T. “P. Calamandrei” in un progetto di riqualificazione di quest’area umida, caratterizzata dalla presenza di risorgive o fontanili e che rientra in una zona ZPS (Zona di Protezione Speciale). Qui si possono trovare la tartaruga palustre europea o Emys Orbicularis, la farfalla Lycaena Dispar, anfibi e diversi ardeidi come l’airone cinerino, la garzetta e anche l’Ibis sacro specie invasiva non autoctona.
Il dott. Paolo Mosca sta lavorando alla riqualificazione di quest’area umida anche grazie al supporto della misura 4.4.1 del PSR (Programma di sviluppo rurale), che sostiene investimenti per tutelare l’equilibrio degli ecosistemi, le risorse naturali, il paesaggio e la biodiversità e, per questo motivo, l’intera area è stata oggetto di rilievo topografico con il coinvolgimento attivo degli studenti. 
Le attività di rilievo sono state organizzate dai liberi professionisti Geom. Carrera Marco e Geom. Ancelliero Luca, che hanno messo a disposizione degli alunni la loro strumentazione, consentendo di fare un’interessante esercitazione di rilievo GPS-RTK e utilizzo di stazione totale.
L’importanza naturalistica della zona invece è stata illustrata dai tecnici del Parco del Po Vercellese Alessandrino dove, grazie al lavoro della dott.ssa Laura Gola e del suo gruppo di lavoro, è stato effettuato un censimento dei nidi di uccelli presenti nella garzaia.Gli alunni sono stati accompagnati dai docenti di materie tecniche Donatella D’Alessandro, Laura Ponzetto e Mario Sigaudo; questa attività rientra nel progetto d’Istituto “La nostra scuola e il suo territorio” e fa parte dei “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” (ex Alternanza scuola lavoro).
Questa bella e interessante esperienza dimostra come la Scuola, mediante la collaborazione con imprenditori e liberi professionisti, possa partecipare attivamente alla riqualificazione e valorizzazione del proprio territorio.  Gli alunni del corso di agraria stanno partecipando al progetto “A scuola di PSR” della Regione Piemonte, proseguiranno infatti questo importante percorso che li porterà ad essere parte integrante dell’idea di riqualificazione dell’area, integrando conoscenze teoriche ad aspetti pratici del mondo della progettazione e dell’utilizzo dei fondi europei del Piano di Sviluppo Rurale.